“Iori” il nuovo singolo e video de L’Ordine Naturale delle Cose, gruppo indie rock emergente e promettentissimo di Parma.

La band, composta da Stefano Cavirani (voce e chitarra), Enrico Cossu (viola e violino), Gioacchino Garofalo (chitarra elettrica), Davide Marino (basso) e Omar Balestrieri (batteria), esce oggi con “Iori“, un potentissimo brano rock che racconta quell’esperienza comune a tutti del rimanere svegli intere notti in preda ad uno stato di eccitazione data dal voler intensamente qualcosa.

La presenza di un tarlo che scava diventa un pensiero fisso, un’eccitazione, appunto, che non si placa finchè non sarà esaurita.

Il video è stato girato dal gruppo che ha voluto trasmettere l’idea che dentro una sala prove potesse entrare il mondo.

Spesso infatti ci siamo ritrovati a passare tutto il tempo che avevamo nella nostra sala prove fuori città, occupandoci della nostra musica e ritrovandoci alienati da tutto ciò che ci circondava.

Quando uscivamo dalla porta ci rendevamo conto della bellezza che c’era fuori e con questo video abbiamo cercato di portarla dentro insieme a noi.

Il brano, registrato e mixato da Stefano e Gioacchino (rispettivamente cantante e chitarrista del gruppo), è stato masterizzato da Marco Ghezzi al TunnelWood Studio.

“Iori” anticipa l’uscita del nuovo album della band in uscita il prossimo autunno.

Facebook

A proposito dell'autore

OnDetour

Post correlati